Importare campagne

Importare campagne

Importare facilmente campagne da un foglio di calcolo o un altro programma pubblicitario online con Microsoft Bing Ads Editor v11.

Se i dati delle campagne che si desidera importare, ad esempio parole chiave o annunci, sono inclusi in un foglio di calcolo o in un altro programma pubblicitario online, ad esempio Google AdWords, è possibile importarli in Bing Ads utilizzando Microsoft Bing Ads Editor.

Come si importano i dati delle campagne in Bing Ads?expando image
  1. Preparare il file di importazione.
    1. Facoltativo: Impostare valori predefiniti per campagne nuove e importate.
    2. Facoltativo: esportare campagne da Bing Ads Editor e modificare i dati delle campagne. Per istruzioni, vedere Esportare campagne da Microsoft Bing Ads Editor.
  2. Fare clic su Importa sulla barra multifunzione e selezionare dove si desidera importare l'opzione di importazione.
  3. Nella prima pagina dell'Importazione guidata selezionare un'opzione di importazione. Nella pagina visualizzata della procedura guidata immettere le informazioni richieste e quindi fare clic su Avanti.
  4. Selezionare le campagne che si desidera importare e quindi fare clic su Avanti.
  5. Nella pagina Seleziona le opzioni di importazione selezionare gli elementi da importare e quindi fare clic su Avanti.
  6. Nella pagina Importazione completata esaminare le modifiche.
    • Nuovo: le nuove campagne verranno create.
    • Aggiornato: le campagne esistenti verranno aggiornate.
    • Eliminato: le campagne esistenti verranno eliminate.
    • Ignorato: le campagne non verranno create o aggiornate, in quanto contengono dati non validi.
  7. Se si è soddisfatti delle informazioni di importazione, fare clic su Chiudi.
Note
  • Per attivare le modifiche apportate in Bing Ads Editor, è necessario pubblicarle nell'account Bing Ads.
  • È possibile esportare dati da una campagna di Bing Ads Editor, apportare modifiche ai dati esportati e quindi reimportare i dati in Bing Ads Editor. Se si modifica il nome di una campagna o di un gruppo di annunci, verrà creato un nuovo gruppo di annunci o una nuova campagna durante la reimportazione dei dati.
  • In Bing Ads Editor i dati sull'associazione e le impostazioni dell'estensione vengono ora accettati in colonne distinte di un file di importazione CSV. In questo modo i tempi per l'importazione dei dati delle campagne risultano più rapidi.
  • Se si modificano i dati in un file con valori delimitati da virgole (CSV), salvare il file con codifica Unicode prima di importarlo. In questo modo, i dati che contengono caratteri speciali verranno importati.
    Se, ad esempio, si utilizza Microsoft Excel, aprire il file CSV e modificare i dati. Fare clic sul pulsante Microsoft Office, fare clic su Salva con nome, digitare un nome di file e quindi selezionare Testo Unicode (*.txt) nella casella Salva come.
Cosa è necessario sapere sull'importazione delle estensioni Sitelink, Località e Chiamata non associate?expando image

Quando si crea un'estensione Sitelink, Località o Chiamata per la prima volta, è necessario includere il nome della campagna e del gruppo di annunci. Dopo aver creato l'estensione, è possibile tornare indietro ed eliminare l'associazione con la campagna o il gruppo di annunci.

Download di estensioni Sitelink, Località e Chiamata non associate

Quando le estensioni Sitelink, Località e Chiamata vengono scaricate da Bing Ads per la prima volta, vengono scaricate nel database locale di Bing Ads Editor anche se non vengono visualizzate nella griglia di Bing Ads Editor.

Importare nuovamente le stesse estensioni Sitelink, Località e Chiamata non associate

Quando si importano nuovamente le stesse estensioni Sitelink, Località e Chiamata, nella pagina di riepilogo del download questi elementi vengono visualizzati come elementi Ignorati perché sono già stati scaricati nel database locale di Bing Ads Editor. Quando si scaricano i dettagli dei file ignorati dalla pagina di riepilogo Importazione completata, questi elementi non vengono tuttavia visualizzati.

See more videos...