Come è possibile migliorare il rendimento della campagna di annunci?

Come è possibile migliorare il rendimento della campagna di annunci?

Informazioni sui motivi per cui è consigliabile migliorare il tasso di clickthrough (CTR), la posizione dell'annuncio, il cost per click (CPC) medio e il tasso di conversione, nonché indicazioni su come ottenere questi risultati.

Tenendo traccia del tasso di clickthrough (CTR), della posizione media dell'annuncio, del cost per click (CPC), delle conversioni e del tasso di conversione attraverso le schede della pagina delle campagne o i report sul rendimento, si sono raccolti dati e informazioni di grande valore. Di seguito vengono illustrati alcuni modi per utilizzare queste informazioni allo scopo di migliorare l'attualità, la pertinenza e il rendimento di una campagna.

Nota

Prima che diventino visibili i risultati delle modifiche apportate possono trascorrere alcune settimane. È quindi consigliabile eseguire regolarmente i report sul rendimento ogni due-quattro settimane.

Migliorare il tasso di clickthrough (CTR)

Perché: Un CTR più alto è indice di un maggior numero di clic sull'annuncio.

Come:

  • Migliorare il testo dell'annuncio rivolgendosi ai clienti direttamente (utilizzare la seconda persona) e inviando messaggi specifici (utilizzare frasi come "Sconto del 50%" anziché "grandi sconti"). Di seguito sono riportati altri suggerimenti per scrivere annunci dal contenuto efficace.
  • Raggruppare le parole chiave e gli annunci altamente correlati in gruppi di annunci specifici.
  • Utilizzare gli strumenti di ricerca di parole chiave di Bing Ads  per creare elenchi di parole chiave efficaci.
  • Migliorare la posizione media degli annunci.

Migliorare la posizione media degli annunci sulle pagine Web.

Perché: È molto più probabile che gli annunci nelle posizioni comprese tra 1 e 8 della pagina 1 vengano visti da clienti potenziali.

Come:

Assicurarsi che il cost per click (CPC) medio rientri nell'intervallo previsto in base al tasso di conversione, alla posizione dell'annuncio e al ROI desiderato.

Perché: Il CPC medio può aiutare a calcolare l'utile sugli investimenti in base al numero di clic ottenuti e per cui si sta pagando.

Come:

  • Valutare la posizione media dell'annuncio e regolare le offerte per raggiungere un equilibrio tra CPC e posizione.
  • Effettuare offerte per tutti i tipi di corrispondenza nello stesso gruppo di annunci, anziché limitarsi a uno o due tipi. In questo modo sarà possibile ridurre il CPC, nonché aumentare le conversioni e il tasso di clickthrough.
  • Utilizzare il targeting in modo appropriato, ovvero in base alla località, per ridurre i clic da persone che non sono potenziali clienti.

Aumentare le conversioni e il tasso di conversione.

Perché: Con il termine conversione si intende l'azione che si desidera venga compiuta da un cliente dopo che ha visualizzato il proprio annuncio: maggiori saranno le conversioni, maggiore sarà il successo della campagna. I tassi di conversione costantemente al di sotto del 2-3% sono indice di un minor numero di conversioni e di un ROI più basso.

Come:

  • Attivare il monitoraggio delle conversioni.
  • Assicurarsi che il sito Web sia facilmente esplorabile e che il contenuto sia di facile lettura. Trasmettere il messaggio desiderato e lasciare che i clienti esprimano la loro opinione con le loro testimonianze. Di seguito sono riportati ulteriori suggerimenti per rendere il sito Web più credibile ed intuitivo.
  • Rendere la pagina di destinazione del sito Web più pertinente, interessante, organizzata, di facile utilizzo e veloce in fase di caricamento.
  • Guardare questi video (solo in inglese) per ottenere ulteriori informazioni su come realizzare annunci di qualità elevata e pagine di destinazione pertinenti, nonché offrire un'eccellente esperienza pubblicitaria ai propri clienti. Parte 1 e Parte 3.

See more videos...