Come rendere efficace un annuncio

Come rendere efficace un annuncio

Di seguito sono disponibili altri suggerimenti per scrivere annunci accattivanti. Ad esempio, è possibile rivolgersi ai clienti direttamente utilizzando parole come "tu" e "il tuo".

Per realizzare annunci brillanti e coinvolgenti non esistono formule magiche, ma è possibile adottare alcuni accorgimenti grazie ai quali mettere in risalto i propri annunci rispetto a quelli dei concorrenti. In questa sezione vengono presentati alcuni suggerimenti per scrivere annunci accattivanti e mirati ai giusti clienti. L'utilizzo di questi suggerimenti favorirà l'aumento del tasso di clickthrough (CTR) e il miglioramento del punteggio di qualità e della campagna ROI. Per ulteriori informazioni, vedere Dettagli sul punteggio di qualità e . Come è possibile migliorare il rendimento della campagna di annunci?

Di seguito vengono riportate alcune idee:

  • Mantenere gli annunci pertinenti. Un modo per migliorare la pertinenza consiste nell'inserire le più comuni parole chiave delle query di ricerca dei clienti nei titoli e nel testo degli annunci.
  • Creare più annunci in un gruppi di annunci. Ogni gruppo di annunci può contenere anche 100 annunci (compresi sia gli annunci attivi che quelli sospesi), che vengono visualizzati da Bing Ads in base a una rotazione regolare. Per scoprire quali sono le parole e le frasi che i destinatari trovano maggiormente accattivanti, provare a sperimentare con diversi titoli e testi di annunci. Dopo avere individuato il paio di annunci più efficace in termini di CTR e conversioni, si potrà ottimizzare l'utile della campagna eliminando gli altri annunci dal gruppo di annunci.
  • Evidenziare le caratteristiche distintive del proprio prodotto. Questo è un aspetto basilare. Perché i clienti comprano questo prodotto? Risolve un problema? Consente un risparmio in tempo o in denaro? Ha delle caratteristiche o delle qualità che lo rendono unico? Se, ad esempio, il prodotto è disponibile in molti più colori di quelli offerti dalla concorrenza, può essere opportuno menzionare l'ampia scelta di colori nell'annuncio.
  • Utilizzare il linguaggio dei clienti. Fare ricerche sulla fascia d'età e sul sesso dei gruppi di destinatari tipici e utilizzare le informazioni ottenute per scrivere gli annunci. Utilizzare le parole e il tono che si ritiene possano attirare l'attenzione del cliente tipo.
  • Rivolgersi direttamente ai clienti. Utilizzare "tu", "tuo", "te" e così via negli annunci, come se si stesse parlando direttamente al cliente.
  • Qualificare preventivamente i visitatori. Utilizzare negli annunci parole in grado di attirare l'attenzione dei potenziali clienti. Se, ad esempio, si offrono solo prodotti di fascia alta, evitare parole come sconto, economico e affare. Chiarire nell'annuncio quali sono i destinatari del prodotto. In questo modo è possibile risparmiare eliminando i clic che non hanno probabilità di conversione in vendite.
  • Essere specifici. Più chiara e specifica è l'offerta, migliori sono i risultati. Anziché, ad esempio, indicare "sconti eccezionali", specificare una percentuale, come "50% di sconto".
  • Includere un invito all'azione. Fornire ai clienti un motivo per fare subito clic sull'annuncio. Offrire uno specifico invito all'azione, ad esempio richiedere una brochure o una consulenza, scaricare gratuitamente un e-book, abbonarsi a una newsletter o approfittare di un'offerta limitata.
  • Indicare il prezzo del prodotto o del servizio. Se il prezzo è competitivo, indicarlo nell'annuncio. Per assicurarsi che l'annuncio venga approvato, inserirvi un collegamento a una pagina di destinazione che includa sia il prodotto o il servizio che il prezzo.

Cosa evitare:

  • Utilizzo casuale delle maiuscole. Ad esempio, "Sconti ECCEZIONALI sui cOsTuMi da bAgNo".
  • Uso eccessivo della punteggiatura. Ad esempio, "Sconti eccezionali sui costumi da bagno!!! 50% in meno su tutto!!!"
  • Uso di un'ortografia strana o di un gergo. Ad esempio, "Raga, dite ai vostri amici di farsi un costume da bagno nuovo qui".
  • Informazioni fuorvianti nell'annuncio o nella pagina di destinazione. Ad esempio, "20% di sconto su tutto", se nell'URL della pagina di destinazione di cui si include il collegamento solo alcuni articoli sono scontati del 20%.

See more videos...