Monitorare un account nella Home page

Monitorare un account nella Home page

La Home page di Bing Ads consente di controllare rapidamente i dati delle campagne principali cui l'inserzionista è maggiormente interessato. È possibile selezionare i moduli che si desidera vengano visualizzati e spostarli nella pagina.

La home page di Bing Ads include una visualizzazione concisa dell'account contenente le informazioni più importanti in un'unica posizione. È possibile esaminare un riepilogo del rendimento relativo agli indicatori KPI, il report In salita e il grafico del rendimento, nonché scegliere i moduli da visualizzare e la loro posizione per personalizzare la Home page in base alle proprie esigenze.

La Home page è suddivisa in due parti principali, ovvero la visualizzazione riepilogo e i moduli personalizzabili.

Visualizzazione riepilogo

  • Indicatori KPI principali: Nella parte superiore della Home page è disponibile un riepilogo dei clic, delle impressioni, del CTR, delle conversioni, del CPC medio e della spesa per l'intero account. Ciò consente di farsi un'idea del rendimento a livello dell'account.
  • Report In salita degli ultimi sette giorni: sotto gli indicatori KPI principali, il report In salita è un riepilogo dei maggiori cambiamenti relativi ai clic e alla spesa e consente di accedere al report completo per verificare quali campagne e gruppi di annunci abbiano determinato tali cambiamenti, nonché le possibile cause e le azioni suggerite.
  • Grafico del rendimento: A destra del report In salita, il grafico del rendimento consente di confrontare due diverse metriche tra vari intervalli di date. Nella parte superiore destra è possibile selezionare l'intervallo di date.

Moduli personalizzabili

  • Moduli per parole chiave, gruppi di annunci e campagne: Sono disponibili diversi moduli che consentono di tenere traccia del rendimento delle parole chiave, dei gruppi di annunci e delle campagne. È possibile selezionare i moduli che si desidera vengano visualizzati e spostarli nella pagina. Tutti i filtri salvati nella pagina Campagna vengono inoltre aggiunti come moduli che è possibile aggiungere alla home page.

Ecco i vantaggi di ogni modulo:

Nome del modulo Cosa include Perché è utile
Parole chiave di buona qualità ma con traffico scarso Elenco delle parole chiave che hanno un punteggio di qualità alto ma ricevono meno di 1.000 impressioni. Controllare il CTR (tasso di clickthrough) e le conversioni per verificare se le parole chiave soddisfano gli obiettivi stabiliti. In caso contrario, è consigliabile modificare l'offerta per aumentare il traffico.
Parole chiave inferiori all'offerta prima pagina Elenco di parole chiave che sono attive e possono essere visualizzate, ma la cui offerta attuale è inferiore all'offerta prima pagina suggerita dal sistema. Ciò significa che non ricevono tutte le impressioni prima pagina che potrebbero. Poiché gli annunci che si trovano nella prima pagina dei risultati di ricerca di Bing Ads ottengono in genere più clic, è consigliabile cambiare la strategia dell'offerta per queste parole chiave. A volte può succedere che le parole chiave ottengano impressioni e si trovino nella prima pagina ma che il modulo indichi che potrebbero ottenere di più. Per ottenere suggerimenti sulle offerte che potrebbero far includere più annunci sulla prima pagina, passare alla pagina Opportunità.
Tutte le parole chiave abilitate Metriche principali per tutte le parole chiave attive, incluse le impressioni, i clic, il tasso di clickthrough, il punteggio di qualità, l'offerta, il cost per click, la posizione e le conversioni. L'elenco delle parole chiave viene filtrato in modo da includere solo quelle attive. È quindi possibile esaminare rapidamente il rendimento per identificare quelle che ottengono risultati migliori e quelle che invece hanno un rendimento scarso. Si tratta inoltre di un modo veloce per identificare problemi importanti relativi alle parole chiave.
Tutte le parole chiave non attive Metriche principali per tutte le campagne attive, incluse le impressioni, la quota impressioni (%), i clic, la spesa e il cost per click medio. L'elenco delle parole chiave viene filtrato in modo da includere solo quelle non attive. È quindi possibile decidere se abilitarne qualcuna.
Tutti i gruppi di annunci abilitati Metriche principali per tutti i gruppi di annunci attivi, incluse le impressioni, la quota impressioni (%), i clic, la spesa e il cost per click medio. L'elenco dei gruppi di annunci viene filtrato in modo da includere solo quelli attivi. È quindi possibile esaminare rapidamente il rendimento per identificare quelli che ottengono risultati migliori e quelli che invece hanno un rendimento scarso. Si tratta inoltre di un modo veloce per identificare problemi importanti relativi ai gruppi di annunci.
Tutti i gruppi di annunci non attivi Metriche principali per tutti i gruppi di annunci non attivi, incluse le impressioni, la quota impressioni (%), i clic, la spesa e il cost per click medio. L'elenco delle campagne viene filtrato in modo da includere solo quelle non attive. È quindi possibile decidere se abilitarne qualcuna.
Tutte le campagne abilitate Metriche principali per tutte le campagne attive, incluse le impressioni, la quota impressioni (%), i clic, la spesa e il cost per click medio. L'elenco delle campagne viene filtrato in modo da includere solo quelle attive. È quindi possibile esaminare rapidamente il rendimento per identificare quelle che ottengono risultati migliori e quelle che invece hanno un rendimento scarso. Si tratta inoltre di un modo veloce per identificare problemi importanti relativi alle campagne.
Tutte le campagne non attive Metriche principali per tutte le campagne non attive, incluse le impressioni, la quota impressioni (%), i clic, la spesa e il cost per click medio. L'elenco delle campagne viene filtrato in modo da includere solo quelle non attive. È quindi possibile decidere se abilitarne qualcuna.
Campagne limitate dal budget Elenco delle campagne con stato Limitato dal budget o Campagna fuori budget. Consente di esaminare in modo semplice e rapido le campagne con problemi di budget e decidere se aumentarlo.

Aggiungere un modulo personalizzatoexpando image
  1. Nella pagina Campagne selezionare la scheda Campagna, Gruppi di annunci o Parole chiave. È consigliabile selezionare la scheda che include le informazioni che si desidera filtrare.
  2. Fare clic su Filtri e quindi su Crea filtro.
  3. Selezionare le opzioni del filtro e quindi immettere un nome nella casella accanto al pulsante Applica.
  4. Fare clic su Applica.
  5. Fare clic sulla pagina Home.
  6. Nella parte superiore della Home page fare clic su Personalizza moduli.
  7. Selezionare la casella di controllo accanto al modulo personalizzato che si desidera aggiungere alla home page.
  8. Fare clic su Salva. Il filtro salvato verrà visualizzato nella home page come modulo personalizzato.
  9. Se si desidera verificare o modificare il modulo personalizzato, fare clic su Visualizza filtri. Il filtro verrà aperto nella pagina Campagna in cui è possibile eseguire una verifica o apportare modifiche.
Aggiungere o rimuovere moduliexpando image
  1. Nella parte superiore della Home page fare clic su Personalizza moduli.
  2. Selezionare o deselezionare la casella di controllo accanto al modulo.
  3. Fare clic su Salva.
Spostare moduliexpando image
  • Nella barra superiore del modulo, fare clic sull'icona di spostamento Icona di spostamento e trascinarla nella posizione in cui si desidera spostare il modulo.
Modificare le colonneexpando image
  • Nella barra superiore del modulo, fare clic sull'icona a forma di ingranaggio Icona a forma di ingranaggio, selezionare Personalizza colonne e quindi aggiungere le colonne desiderate.
Modificare il numero di righeexpando image
  • Nella barra superiore del modulo, fare clic sull'icona a forma di ingranaggio Icona a forma di ingranaggio, selezionare Opzioni e quindi selezionare il numero di righe desiderate.

See more videos...