Come segnalare eventi personalizzati con UET

Come segnalare eventi personalizzati con UET

Informazioni su come creare eventi personalizzati che consentono di monitorare più tipi di conversione per una singola pagina Web.

Bing Ads consente di registrare come conversioni gli eventi personalizzati nel sito Web, ad esempio quando un utente si iscrive a una newsletter o scarica un white paper. Per ulteriori informazioni, vedere Perché monitorare gli eventi personalizzati.

Per poter segnalare eventi personalizzati, è necessario:

  • Verificare la versione del tag UET presente nel sito Web: JavaScript o non JavaScript

    Per ulteriori informazioni, vedere Codice di monitoraggio del tag UET JavaScript e non JavaScript.

  • Aggiornare il tag UET seguendo le istruzioni qui sotto e quindi aggiungere il tag UET aggiornato al sito Web. Assicurarsi di aggiornare i parametri in base ai suggerimenti.

Tag UET JavaScript

Se si dispone del tag UET JavaScript, è necessario aggiungere il seguente evento personalizzato JavaScript al codice di monitoraggio del tag UET:

<script:>
window.uetq = window.uetq || [];
window.uetq.push
({ 'ec':'Categoria evento', 'ea':'Azione evento', 'el':'Etichetta evento', 'ev':'Valore evento' });
</script>

Nota: Valore evento è un valore numerico associato all'evento. Ad esempio, la lunghezza del video riprodotto.

Tag UET non JavaScript

Se si dispone del tag UET non JavaScript, è necessario aggiornare il codice di monitoraggio con i valori dei parametri di evento definiti nell'obiettivo di conversione:

<noscript>
<img src="//bat.bing.com/action/0?ti=TAG_ID_HERE&Ver=2&ec=Event category&ea=Event action&el=Event label&ev=Event value" height="0" width="0" style="display:none; visibility: hidden;" />
</noscript>

Suggerimenti

È quindi possibile personalizzare questo codice utilizzando i suggerimenti seguenti:

  • uetq è un oggetto JavaScript di cui il codice di monitoraggio UET crea un'istanza quando la pagina viene caricata.
  • Categoria evento, Azione evento, Etichetta evento e Valore evento inclusi nello script sopra sono parametri definiti dall'inserzionista. In un evento personalizzato è necessario includere almeno uno dei 4 parametri.
  • L'istanza del codice all'interno del tag </script> deve essere creata al completamento dell'azione dell'utente, ad esempio il clic su un pulsante. Può essere collegata direttamente a un evento onclick o inclusa all'interno di una funzione JavaScript collegata all'evento onclick.
  • Di seguito sono disponibili alcune indicazioni su questi parametri, ma spetta all'inserzionista decidere quale valore utilizzare in base alle proprie esigenze.
    Categoria evento: categoria dell'evento che si desidera monitorare. Ad esempio, "video".
    Azione evento: tipo di interazione utente che si desidera monitorare. Ad esempio, "riproduzione", "sospensione" e così via
    Etichetta evento: Nome dell'elemento che ha causato l'azione. Ad esempio, "trailer", "retroscena" e così via
    Valore evento: valore numerico associato all'evento. Ad esempio, la lunghezza del video riprodotto.
  • Per Categoria evento, Azione evento ed Etichetta evento è possibile utilizzare qualsiasi valore stringa. Valore evento è un numero decimale che può avere qualsiasi valore tra 0 e 999999999999 con 3 posizioni decimali.
  • Si noti che, poiché si tratta di un valore numerico, non è necessario racchiudere Valore evento tra virgolette. Ad esempio - <button onclick="window.uetq = window.uetq || []; window.uetq.push({ 'ec':'Video', 'ea':'Play', 'el':'Product Demo', 'ev':5 });">Play>/button>. Valore evento 5 viene passato senza virgolette.
Note

See more videos...