Creare un elenco di remarketing

Creare un elenco di remarketing

Creare un elenco di remarketing e associarlo a un gruppo di annunci per destinare i propri annunci alle persone che hanno già visitato il sito Web o interagito con esso.

Nella ricerca a pagamento il remarketing consente di destinare i propri annunci alle persone che hanno già visitato il sito Web o interagito con esso. Il remarketing consente di incentivare le vendite facendo in modo che i visitatori precedenti visitino di nuovo il sito Web. È persino possibile fare in modo che per questi visitatori vengano visualizzati annunci specifici in base alla sezione del sito Web che hanno visitato in precedenza.

Creare un elenco di remarketing:

  1. Fare clic sulla pagina Campagne e quindi nel riquadro sinistro fare clic su Raccolta condivisa.
    Raccolta condivisa del riquadro sinistro evidenziata
  2. In Raccolta condivisa fare clic su Gruppi di destinatari.
    Gruppi di destinatari del riquadro sinistro evidenziati
  3. Fare clic su Crea elenco di remarketing.
    Pulsante Crea della pagina Gruppo di destinatari evidenziato
  4. Inserire un nome per l'elenco di remarketing.
  5. In Chi aggiungere all'elenco selezionare il tipo di visitatore e impostare regole che definiscano chi includere nell'elenco di remarketing. Le opzioni disponibili sono:

    Visitatori di una paginaexpando image

    Valore definito come un'espressione con 3 regole (Regola 1, Regola 2 e Regola 3)

    Dove:
    Regola 1 = L'URL contiene X
    Regola 2 = L'URL non inizia con Y
    Regola 3 = L'URL di riferimento è uguale a Z

    Uguale alle persone che hanno visitato qualsiasi pagina Web in cui (L'URL contiene X) OR (L'URL non inizia con Y) OR (L'URL di riferimento è uguale a Z)

    Visitatori di una pagina che hanno visitato anche un'altra paginaexpando image

    Valore definito come due espressioni:
    Pagina visitata 1: espressione con 2 regole (Regola 1, Regola 2)
    Pagina visitata 2: espressione con 2 regole (Regola 3, Regola 4)

    Dove:
    Regola 1 = L'URL contiene X
    Regola 2 = L'URL non inizia con Y
    Regola 3 = L'URL di riferimento è uguale a Z
    Regola 4 = L'URL inizia con A

    Uguale alle persone che hanno visitato una o più pagine che soddisfano
    ((L'URL contiene X) OR (L'URL non inizia con Y))
    AND
    ((L'URL di riferimento è uguale a Z) OR (L'URL inizia con A))

    Si noti che in questo caso, un utente che visita solo una pagina che soddisfa regole delle 2 espressioni (ad esempio, Regola 1 e Regola 4), viene comunque aggiunto all'elenco. In altre parole, anche se l'utente visita una sola pagina, farà parte dell'elenco.

    Visitatori di una pagina che non hanno visitato un'altra paginaexpando image

    Pagina visitata 1: espressione con 2 regole (Regola 1, Regola 2)
    Pagina non visitata 2: espressione con 2 regole (Regola 3, Regola 4)

    Dove
    Regola 1 = L'URL contiene X
    Regola 2 = L'URL non inizia con Y
    Regola 3 = L'URL di riferimento è uguale a Z
    Regola 4 = L'URL inizia con A

    Uguale alle persone che hanno visitato pagine in cui
    (L'URL contiene X) OR (L'URL non inizia con Y)
    ESCLUSI gli utenti che hanno visitato pagine in cui
    (L'URL di riferimento è uguale a Z) OR (L'URL inizia con A)

    Si noti che in questo caso, un utente che visita solo una pagina che soddisfa regole delle 2 espressioni (ad esempio, Regola 1 e Regola 4), non viene aggiunto all'elenco. In altre parole, anche se l'utente visita una sola pagina, farà parte dell'elenco.

    Eventi personalizzatiexpando image

    È necessario specificare almeno una delle condizioni. Se si specificano più condizioni, è necessario unirle mediante AND.

    Gli operatori per Categoria, Azione ed Etichetta sono:
    Uguale a/Diverso da
    Contiene/Non contiene
    Inizia con/Non inizia con
    Termina con/Non termina con

    Gli operatori per Valore sono:
    Uguale a
    Maggiore di
    Minore di
    Maggiore o uguale a
    Minore o uguale a

    I valori di Categoria, Azione ed Etichetta sono stringhe, mentre il valore di Valore è un numero > 0.

  6. In Durata appartenenza è possibile specificare l'intervallo di tempo precedente in cui Bing Ads deve cercare azioni che corrispondano alla definizione dell'elenco di remarketing per aggiungere persone all'elenco.
  7. Facoltativo: Immettere una descrizione che consenta di ricordare a quale gruppo di annunci ci si rivolge con questo elenco di remarketing.
  8. In Nome tag selezionare un tag esistente.
  9. In Ambito selezionare gli account a cui si desidera che venga applicato l'elenco di remarketing. Puoi selezionare un account o tutti gli account.

See more videos...