Che cosa sono gli URL aggiornati e come è possibile eseguire l'aggiornamento?

Che cosa sono gli URL aggiornati e come è possibile eseguire l'aggiornamento?

Gli URL aggiornati consentono di distinguere le informazioni di monitoraggio dall'URL della pagina di destinazione semplificando l'aggiornamento e la gestione del monitoraggio dell'URL. Informazioni sui vantaggi degli URL aggiornati e su come eseguire l'aggiornamento.

Se si imposta il monitoraggio in Bing Ads aggiungendo parametri di URL agli URL di destinazione, si sarà interessati agli URL aggiornati.

Gli URL aggiornati consentono di distinguere l'URL della pagina di destinazione dai parametri dell'URL o del monitoraggio in modo che se si desidera modificare i parametri dell'URL, non è necessario che l'annuncio venga sottoposto a un'altra revisione editoriale. Consente inoltre di definire l'URL di una pagina di destinazione di dispositivo mobile distinta se si dispone di un sito Web ottimizzato per i dispositivi di dimensioni inferiori.

I 4 nuovi campi aggiunti con gli URL aggiornati sono URL finale, URL per dispositivi mobili, Modello di monitoraggio e Parametri personalizzati. Un modello di monitoraggio può essere aggiunto a un account, a una campagna, a un gruppo di annunci, a un annuncio, a una parola chiave e a un'estensione sitelink. Quando l'annuncio viene visualizzato, il modello di monitoraggio di livello più basso verrà aggiunto all'URL della pagina di destinazione. È consigliabile impostare il modello di monitoraggio a livello di account in modo che venga applicato a tutte le campagne, gruppi di annunci, e così via.

Vantaggi degli URL aggiornati

  • Gestione più efficiente del monitoraggio: È possibile gestire e aggiornare le informazioni di monitoraggio di più URL con un unico modello di monitoraggio condiviso. È possibile trasformare centinaia di migliaia di modifiche di URL in una sola rapida modifica.
  • Tempo di inattività inferiore, più conversioni e clic: Gli aggiornamenti dei modelli di monitoraggio non richiedono una revisione editoriale. Ciò significa che è possibile continuare l'esecuzione degli annunci, in modo da non perdere le potenziali conversioni.
  • Ulteriori dettagli sul monitoraggio: Possibilità di aggiungere al modello di monitoraggio sia parametri dell'URL sia parametri personalizzati per ottenere informazioni aggiuntive sull'origine dei clic sull'annuncio.

Modalità di aggiornamento

Esistono due modi diversi per aggiornare gli URL di destinazione esistenti a URL aggiornati.

Importante

Se per gestire i propri annunci, si utilizza un provider di strumenti o un'agenzia, verificare che sfruttino qualsiasi documentazione e supporto dell'aggiornamento offerti, specifici per la loro piattaforma e il loro servizio.

Importare da Google AdWords in Bing Ads o Bing Ads Editorexpando image

Il modo più semplice per aggiornare gli URL dell'account è utilizzare l'importazione di Google in Bing Ads o Bing Ads Editor. Di seguito sono disponibili le istruzioni per l'importazione in Bing Ads.

  1. In Bing Ads fare clic su Importa campagne e quindi su Importa da Google AdWords.
  2. Fare clic su Accedi a Google.
  3. Immettere le informazioni di accesso a Google, fare clic su Accedi e quindi su Accetto.
  4. Selezionare le campagne di Google da importare e quindi fare clic su Continua.
  5. In Scegli opzioni di importazione e account Bing Ads effettuare le operazioni seguenti:
    • Scegliere l'account Bing Ads in cui effettuare l'importazione.
    • Scegliere il fuso orario appropriato.
    • In Cosa importare selezionare Opzioni URL a livello di account. Sotto la casella di controllo verrà visualizzato il modello di monitoraggio a livello di account.
    • Scegliere le opzioni desiderate per Offerte e budget.
    • Scegliere le opzioni desiderate per URL pagina di destinazione.
    • Scegliere le opzioni desiderate per Modelli monitoraggio.
  6. Fare clic su Importa.

Ecco tutto. Poiché Google AdWords utilizza gli URL aggiornati, tutti gli URL finali, gli URL mobili, i modelli di monitoraggio e i parametri personalizzati vengono aggiunti a Bing Ads. Come con qualsiasi operazione di importazione, è consigliabile esaminare le impostazioni della campagna per assicurarsi che siano configurate nel modo desiderato. Per ulteriori informazioni, vedere Elementi da verificare dopo l'importazione da AdWords

Spostare gli URL di destinazione esistenti nell'URL finale/modello di monitoraggio mediante Bing Ads Editorexpando image

Per le campagne di ricerca e contenuto, è possibile esportare gli URL di destinazione, separare le informazioni di monitoraggio dagli URL finali e quindi caricare mediante Bing Ads Editor.

  1. Aprire l'account Bing Ads nella versione più recente di Bing Ads Editor.
  2. Selezionare Esporta e quindi Esporta account completo.
  3. Nel file assicurarsi che siano presenti le colonne URL di destinazione, URL finale e Modello di monitoraggio. Se le colonne non sono disponibili, è possibile aggiungere le colonne al file.
  4. Nella colonna URL di destinazione copiare la parte del monitoraggio dell'URL di destinazione e incollarla nella colonna Modello di monitoraggio. Inserire quindi {lpurl} in cui una volta era presente l'URL della pagina di destinazione originale.
  5. Nella colonna URL di destinazione copiare la parte della pagina di destinazione e incollarla nella colonna URL finale.
  6. Eliminare il contenuto della colonna URL di destinazione. Questa colonna deve essere vuota prima di importare il file.
  7. Facoltativo: Immettere un URL mobile nella colonna URL finale mobile.
  8. Facoltativo: Immettere i parametri personalizzati nella colonna Parametro personalizzato.
  9. Salvare il file.
  10. In Bing Ads Editor scegliere Importa e quindi Importa da file.
  11. Verificare che le colonne degli URL aggiornati siano mappate correttamente ai campi di Bing Ads.
  12. Selezionare Pubblica per salvare le modifiche in Bing Ads.
Nota

In Bing Ads è consigliabile impostare il modello di monitoraggio a livello di account, in modo che sia sufficiente aggiornarlo una sola volta per applicare l'aggiornamento a tutte le campagne. In Bing Ads Editor non è possibile impostare un modello di monitoraggio a livello di account. È quindi necessario eseguire questa operazione in Bing Ads. Per ulteriori informazioni, vedere Come è possibile sostituire un modello di monitoraggio dell'account?.

See more videos...